STORIA DEL TERRITORIO: Con occhi diversi “San Brunone: Scuola e museo”

Ottimo lavoro quello che sarà presentato, Venerdì 15 Febbraio, alle ore 18.00 presso la sede di Presenza Lucana, in Via Veneto 106/A, per la cartella “Storia del territorio” dal reporter Antonello Cafagna, con il titolo ”Con occhi diversi”.

Il documentario della durata di trenta minuti, nato da uno studio di Roberto Missiani, porta alla ribalta un turismo di nicchia: IL TOMBSTONE TOURISM. In Europa sono circa cinque milioni i turisti che ogni anno si dedicano a questa forma di ricerca. Nel mondo, molti sono i cimiteri monumentali, di vera qualità, che racchiudono Arte, architettura, letteratura e storia considerati e definiti veri musei a cielo aperto.

A Stoccolma esiste una delle più grandiose opere moderniste  del mondo, Skogskyrkgarden, dichiarata nel 1994, Patrimonio dell’UNESCO.

Molti altri sono i percorsi che attraggono i turisti di tutto il mondo.

Da ricordare anche il cimitero di Vienna il secondo per grandezza in Europa.

In Italia esiste uno dei più noti e grandi cimiteri monumentali, quello di Staglieno a Genova che ospita, nei suoi giardini, anche una copia del Pantheon.

A Roma  “Il Verano. Paradiso degli artisti”. In libreria si può acquistare il libro-guida sulle 500 celebrità del cimitero romano.

Anche Taranto può vantare un luogo, dove è possibile leggere la storia degli ultimi 200 anni della città: una bellezza da guardare con occhi diversi.

E’ questo proposto da Roberto Missiani un percorso “che pullula di ricchezza dinamica e di comunicazione, vivace, in cui la saggezza umana trapela ovunque” (R.M)

Un breve dibattito chiuderà la serata ad ingresso libero.

Michele Santoro

Presidente Associazione Culturale e Sociale PRESENZA LUCANA  – 29° Anno

Via Veneto 106/a – Taranto

Giornalista Pubblicista – Direttore tecnico di agenzia di viaggi e turismo – Writer – Ghostwriter

Direttrice del Blog LitterArtour

Daniela Rubino

Giornalista Pubblicista - Direttore tecnico di agenzia di viaggi e turismo - Writer - Ghostwriter Direttrice del Blog LitterArtour

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *