I.C. De Amicis al centro della promozione culturale

Pierfranco Bruni

Quando la scuola entra nei luoghi di cultura: l’Istituto Scolastico De Amicis di Grottaglie in una visita alla Mostra “TesORI Clandestini” e alla Biblioteca del’ex Convento di San Domenico di Taranto della Sabap-Le.

Importante giornata di studio, di promozione e di collaborazione  tra la Sabap-Le (soprintendente Maria Piccarreta) e l’Istituto Comprensivo Edmondo De Amicis (Dirigente Maria Teresa Alfonso) di Grottaglie nell’incontro – visita all’ex Convento di San Domenico, sede della Mostra di grande prestigio scientifico “TesORI Clandestini – Dal saccheggio alla valorizzazione”, e alla Biblioteca storica sita sempre nelle sale del San Domenico. Apprezzato percorso tra l’archeologia e i libri in una Taranto che punta allo sviluppo delle culture. Significativo e di alto spessore culturale il lavoro che compie l’Istituto De Amicis di Grottaglie proprio sul piano della valorizzazione e dei percorsi culturali messi in atto negli ultimi mesi.

Una collaborazione con la Sabap-Le che guarda con molta attenzione ad una metodologia didattica in cui la conoscenza è sempre più una pedagogia dei saperi. In virtù di ciò sono stati svolti anche i recenti convegni, a Grottaglie, sulla antropologia di Don Cosimo Occhibianco e una serata precedente dedicata al Novecento letterario.

La visita alla Mostra e alla Biblioteca dell’ex Convento di San Domenico ha contribuito a sviluppare un dialogante legame tra Azioni di orientamento, di continuità e di sostegno alle scelte dei percorsi formativi, universitari e lavorativi. Un impegno sul quale sia  i Beni culturale che la Scuola restano al centro di una articolata e vasta promozione delle risorse e delle vocazioni territoriali.

Su questa linea la Sabap-Le è aperta ad ogni nuovo modello di collaborazione avente come principio di base sia la tutela del patrimonio che la valorizzazione e la promozione. La visita della scuola De Amicis di Grottaglie, con i suoi allievi e docenti, è stata fortemente proficua perché i ragazzi hanno potuto constatare il grande lavoro che gli esperti e il personale tutto della Sabap-Le porta avanti guardando sempre con attenzione ad una utenza che ha necessità di conoscere le realtà del patrimonio pugliese. Si è verificato un vero e proprio interscambio di conoscenze, ovvero quando la scuola entra nei luoghi di cultura.

Uno dei prossimi incontri che svilupperà l’Istituto De Amicis verterà su Giovanni Verga e, in modo particolare, sul romanzo “Mastro – don Gesualdo” a 130 anni dalla prima edizione, attraverso una lettura antropologica.

Giornalista Pubblicista – Direttore tecnico di agenzia di viaggi e turismo – Writer – Ghostwriter

Direttrice del Blog LitterArtour

Daniela Rubino

Giornalista Pubblicista - Direttore tecnico di agenzia di viaggi e turismo - Writer - Ghostwriter Direttrice del Blog LitterArtour

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *