“PARLARE ALLA LUNA”,  AL TEATRO FUSCO L’EVENTO FINALE DI TARANTO LEGGE

Evento conclusivo di  “Taranto Legge”, la rete di scuole costituita dai licei Aristosseno, Archita, Ferraris-Q.Ennio, dagli istituti Maria Pia e Pitagora. L’appuntamento è per lunedì 13 maggio 2019, alle 10, al Teatro Fusco di Taranto. “Parlare alla Luna”, questo il titolo della manifestazione che chiude un’interessante serie di incontri con scrittori emergenti e firme già note del panorama italiano.

Il titolo prende spunto dal cinquantesimo anniversario dello storico (e per alcuni controverso), atterraggio sulla Luna di Apollo 11 che ricorre quest’anno. Ma è l’occasione per parlare delle sfide dell’uomo, delle sue ambizioni, delle velleità, della dignità della persona e del rispetto del prossimo.

“Taranto Legge” si avvale del patrocinio del Comune di Taranto. L’intento è favorire la lettura condivisa, il confronto, la conoscenza degli autori. Un percorso virtuoso accompagnato e sostenuto dalle docenti coinvolte nel progetto. I  veri protagonisti, però, sono gli studenti con le loro letture, la musica, gli interventi.

La giornata sarà condotta dai giornalisti Angelo Di Leo e Michele Tursi; in teatro interverranno Michele Casella e Carlotta Susca, due degli autori del libro “Le parole sono importanti”. In collegamento, invece, la testimonianza del giornalista e scrittore Paolo Borrometi, siciliano, autore di “Un morto ogni tanto”, sotto scorta da anni per le sue denunce antimafia. E poi ci saranno la musica dal vivo dei Mind the Pop, una band tutta di studenti, le canzoni del coro  dell’Archita, l’entusiasmo dei ragazzi delle scuole tarantine.

Giornalista Pubblicista – Direttore tecnico di agenzia di viaggi e turismo – Writer – Ghostwriter

Direttrice del Blog LitterArtour

Daniela Rubino

Giornalista Pubblicista - Direttore tecnico di agenzia di viaggi e turismo - Writer - Ghostwriter Direttrice del Blog LitterArtour

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *